Infinite Jest, il romanzo sull’orribile bellezza della vita

Recensione di Roberto Zambon Ok, ho usato un ossimoro per attirare l’attenzione…