1459 Views |  1

Maternage 3.0

La maternità tra trend follies ed eco-chic
di Nicoletta Ugolin

Il maternage è lo stile di cura del neonato che ogni mamma adotta. Esso affonda le proprie radici nel modello culturale di appartenenza e nel consolidamento di usi e tradizioni comuni ad una comunità culturale.
La rubrica che inauguriamo oggi vuole essere un melting pot di spunti e riflessioni sulla maternità moderna. Di volta in volta avremo modo di osservare le grandi diversità che intercorrono tra i vari stili di cura, basati sull’adozione di pratiche di cura differenti. Non è raro che, vista la varietà di culture e di pratiche presenti nella società multiculturale attuale, ci saranno cose utili e altre inutili. Ognuno ne faccia tesoro come crede. Sarà un bel viaggio che partirà dalla gravidanza e dai diversi modi di renderla “allegra”: dal belly casting (il calco del pancione, molto di moda in Usa) alle collane chiama angeli (tipiche delle culture orientali), per passare poi al babywearing (il portare i bimbi in fascia in stile simil africano)  e all’enorme mercato che ci è ormai fiorito intorno anche in Italia tra fasce, mei tai, marsupi ergonomici, ring ecce cc.  alla filosofia dell’alto contatto, all’allattamento a richiesta con i nuovi trend delle collane per allattare, ai brand per divertissment infantili stimolanti più alternativi come l’azienda british Lamaze, al cosleeping praticato con le culle side bed più alla moda ma anche più bio e ecocompatibili (come la BabyBay, direttamente dalla Germania senza né frizzi né lazzi o la più trend Next to Me della sempiterna Chicco), passando ancora per la moda dei pannolini lavabili in mille forme, fantasie e colori che conquistano ogni giorno di più le mamme più attente.

Un viaggio particolare e moderno nel maternage per conoscere cose che qui nel nostro Paese ad oggi sono seguite solo da un piccolo numero di mamme classificate ancora come “alternative” ma che in realtà seguono solo la natura pratica delle cose senza tante teorie…a breve qui su Board News.